Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Antonino Pasculli (1842 -1924)
SCHERZO
per oboe e pianoforte


€ 25,00


Preloader

Antonino Pasculli (1842 - 1924)

SCHERZO 
per oboe e pianoforte 

 

Collana: Oboe, OB.14
Curatore: Gabriele Mendolicchio
Anno edizione: 2021
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 608 M.
ISMN:
979-0-52015-609-7

 

Antonino Pasculli (13/10/1842 – 23/02/1924)[1] è stato oboista e compositore italiano. Precoce musicista e dotato di una sorprendente agilità tecnico-strumentale, ha iniziato giovanissimo la carriera di concertista in Italia, Germania e Austria. Nominato nel 1860 docente di oboe e corno inglese presso il Real Collegio di Palermo, qui vi restò titolare per molti anni fino al 1913… Lo Scherzo per Oboè con accompagnamento di Pianoforte porta la dedica “All’amico Stefano Onufrio”; a differenza di altre composizioni, qui non viene parafrasata nessuna aria operistica… dalla prefazione

 



[1] Lucien Rosset, A. P., the “Paganini of the oboe”, in «The Double reed», 1987, vol. 10, n. 3, pp. 44-45; Voce, A. P. in DEUMM, Le biografie, Torino, UTET, vol V, 1988, pp. 588-589; Giovanni Bigotti, Storia dell’oboe e sua letteratura, Padova, Zanibon, 1989, p. 60; The new Grove dictionary of music and musicians, XIX, London-New York 2001, p. 181; Paolo Blundo Canto, Un ritratto di Antonino Pasculli, Messina, La feluca, 2012; Anna Tedesco, Pasculli Antonino, in DBI, vol. 81, 2014.