Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Paolo Serrao (1830-1907)
DUE MAZURKE
(in si min - in re)
per pianoforte


€ 16,00


Preloader

Paolo Serrao (1830-1907)

DUE MAZURKE (in si min – in re)  
per pianoforte

 

Curatore: Anastasia Frolova
Collana: Pianoforte, PF.18
Anno edizione: 2020
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 590 M.
ISMN:
979-0-52015-589-2

 

 

Paolo Serrao (Filadelfia, in provincia di Catanzaro, 11 aprile 1830 – Napoli, 17 marzo 1907) probabilmente apprese i primi rudimenti musicali, specie la tecnica pianistica, da uno zio sacerdote… Scrive il Florimo che nel 1852 lasciò il Colleggio e intraprese la sua carriera artistica dando lezioni di pianoforte «nel qual ramo era valentissimo»… Dal 1860 insegnò al Conservatorio di Napoli, prima occupando la cattedra di Armonia poi, dal 1863, la cattedra di Contrappunto e Composizione che mantenne fino agli ulti­mi giorni della sua vita. Fra i suoi numerosi allievi del Serrao notiamo i nomi di: Franco Alfano, Francesco Cilea, Camillo De Nardis,  Umberto Giordano, Ruggero Leoncavallo, Alessandro Longo, Giuseppe Martucci, Leopoldo Mugnone, dei due fratelli Romaniello Vincenzo e Luigi, Florestano Rossomandi, e tanti altri.