Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Giuseppe Devasini (1822-1878)
FANTASIA
per fagotto e orchestra

Preloader

Giuseppe Devasini (1822-1878)

FANTASIA 
per fagotto e orchestra

MATERIALE ORCHESTRALE

 

Curatore: Claudio Paradiso
Collana: Solo di Concerto, SDC.19
Anno edizione: 2019
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 515 M.
ISMN:
979-0-52015-514-4

 

 

Giuseppe Devasini o De Vasini (Milano, 20.III.1822 – Il Cairo, 21.VI.1878). Intrapreso nel 1835 lo studio del fagotto nel Conservatorio di Milano con il famoso Antonio Cantù, prima parte solista dell’orchestra della Scala, lo affiancò a quello del violino con Alessandro Rolla La Fantasia per fagotto e orchestra di Devasini viene qui pubblicata per la prima volta grazie all’esistenza di un set di parti manoscritte da copista, quasi sicuramente proprio quelle della prima e unica esecuzione dell’epoca… La Fantasia appartiene al secondo genere, adoperando temi tratti dalla belliniana Sonnambula che danno vita a un brano senza soluzione di continuità costituito da un’introduzione, tema e variazioni, finale dalla prefazione

Descrizione: pdf.gif