Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Domenico Mancinelli (1724 - 1804) SEI NOTTURNI OP. VI per due flauti (IV - V - VI)


€ 25,00


Preloader

Domenico Mancinelli (1724 - 1804)

SEI NOTTURNI
per due flauti Op. VI (IV - V - IV)

PARTITURA  E  PARTI

Collana: Flute series, FL.130
Curatore: Franco Vigorito
Anno edizione: 2018
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 465 M.
ISMN:
979-0-52015-464-2

Domenico Mancinelli (Bologna, 23.VI.1724 – ivi, 30.IV.1804). Fu oboista presso la cappella musicale della Basilica di San Petronio di Bologna dal 1760 fino alla morte. Sempre a Bologna appare come uno dei docenti dell’Accademia di Lettere e di Esercizi Cavallereschi: «Maestro di traversiere, oboe e flauto dolce»… I Sei Notturni per due flauti (in italiano nella prima edizione) di Mancinelli furono pubblicati a Parigi da Mussard intorno al 1780 e, come riportato sul frontespizio, incisi curiosamente da una donna: M.lle Villy. Recano il numero d’opera VI che, allo stato attuale delle ricerche, è l’ultimo dei numeri d’opus conosciuti di Mancinelli. Indicati come Notturni in copertina, all’interno invece ogni brano è indicato come Duo: Duo I, Duo II ecc. Da qui il probabile qui pro quo per il quale l’opera VI la si trova a volte indicata come Sei Notturni altre volte come Sei Duodalla prefazione

Descrizione: pdf.gif