Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Giuseppe Alinovi (1790 -1869)
VARIAZIONI PER FLAUTO
per flauto e orchestra

Preloader

Giuseppe Alinovi (1790 - 1869)

VARIAZIONI PER FLAUTO
per flauto e orchestra

Collana: Solo di Concerto, SDC.13
Curatore: Gabriele Mendolicchio
Anno edizione:
2018
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 456 M.
ISMN:
979-0-52015-455-0

Giuseppe Alinovi (Parma, 27. IX. 1790 – Parma, 18. III. 1869) dopo aver compiuto studi letterari, si dedicò alla musica sotto la guida del maestro Gian Francesco Fortunati (1746 – 1821). Esordì come compositore nell'autunno 1811 scrivendo alcuni pezzi che furono eseguiti, insieme con la Pietra simpatica dell'operista napoletano Silvestro Palma, nel teatro di S. Caterina di Parma, dai dilettanti cantori della Società  filo-musico-drammatica. Persona di fiducia della duchessa, nella famosa controversia per il posto di maestro di musica in Busseto, venne prescelto per sottoporre ad esame i candidati e nominare il vincitore e Alinovi riconobbe le qualità di Giuseppe Verdi. In occasione di un'altra bega bussetana esaminò anche Emanuele Muzio... dalla prefazione


Descrizione: pdf.gif