Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Louis Drouet (1792 - 1873)
VARIAZIONI
sul terzetto “Ma Fanchette est charmante”
dall’opera Les deux Jaloux di Sophie Gail
per flauto e pianoforte o arpa


€ 15,00


Preloader

Louis Drouet (1792 - 1873)

VARIAZIONI
sul terzetto “Ma Fanchette est charmante” dall’opera Les deux Jaloux di Sophie Gail
per flauto e pianoforte

PARTE STACCATA ARPA

Collana: Flauto, FL.53
Curatori: Gian-Luca Petrucci
Anno edizione: 2012
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo:
V. 225 M.
ISMN:
979-0-52015-224-2

 
Ma Fanchette est charmante è il titolo del celebre terzetto presente nell’opera “Les deux Jaloux”   (I due gelosi) composta da Edmée Sophie Gail (1775-1819) che, dalla sua prima rappresentazione nel 1813, incontrò uno straordinario successo. Edmée Sophie Gail fu una stimata compositrice e raffinata pianista che svolse molti concerti in Europa  accompagnando, fra gli altri, il celebre  soprano Angelica Catalani (1780-1849). La musica del terzetto attirò l’attenzione di molti autori che utilizzarono il tema, divenuto popolarissimo, per comporre serie di variazioni per diverse formazioni strumentali. Louis Drouet approntò le presenti variazioni sul tema del “Trio Favori” prevedendo un accompagnamento di pianoforte o di arpa e, in alternativa, di un quartetto d’archi che vennero pubblicate a Milano, dalla litografia Ricordi, nel 1821; cioè a otto anni dalla prima parigina de “Les deux Jaloux” e a due anni dalla precoce morte di Edmée Sophie Gail.