0
€ 0,00
 x 

Carrello vuoto

Vincenzo Maria Graziani (? - 1874)
LA SERENATA
per
Arpa, due Flauti e Violoncello

Disponibile

€ 40,00
Quantità

Vincenzo Maria Graziani (? - 1874)

La Serenata – quartetto
per Arpa, due Flauti e Violoncello                                                          

PARTITURA E PARTI

Collana: Musica in Salotto, MS.49
Curatore: Gabriele Mendolicchio
Anno edizione: 2021
Rilegatura: spillatura
N. Catalogo: V. 677 M.
ISMN: 979-0-52015-676-9

Vincenzo Maria Graziani (?? - Roma 1874) è stato arpista, didatta e compositore italiano del XIX secolo… La Serenata Quartetto viene pubblicata nel 1846 con ampia pubblicità sulla stampa periodica musicale ad opera dell’I. R. Stabilimento Nazionale Privilegiato di Giovanni Ricordi. L’opera porta la dedica a “Fanny Elssler”, probabilmente allieva del maestro Graziani. Le arie di Cesare Pugni e Vincenzo Bellini sono incastonate una dopo l’introduzione e l’altra dopo cadenza dell’arpa con breve episodio di raccordo. L’impasto timbrico è delicatissimo, l’arpa accompagna, concerta e fiorisce il dialogo fra flauti e violoncello; un brano da salotto sulle belle melodie, con timbrica sognante, appena increspata dalla tonalità minore, serenamente ci trasporta dall’inizio alla fine.

Contatti

VIGORMUSIC

Via Scuola Eleatica 2/a
84025 Eboli (Sa) Italy 
+39 0828 1991205
+39 347 2993793
info@vigormusic.it
pec@pec.vigormusic.it

C. F. 91046550652
P. I. 04934320658

© 2021 Vigormusic. All rights reserved.

Newsletter

Subscribe to our Newsletter

Anti-Spam: What color is the sky?
Loading...

Nota sulla Privacy: Inviando il presente modulo si autorizza il trattamento dei dati personali ivi contenuti. Titolare del trattamento è VIGORMUSIC Via Scuola Eleatica 2/a - 84025 Eboli (Sa). La VIGORMUSIC non diffonderà o comunicherà a terzi tali informazioni. I dati verranno utilizzati unicamente per l'erogazione dei servizi richiesti. L'interessato ha diritto di ottenere in qualsiasi momento la cancellazione dei dati trattati o provvedere alla rettifica o integrazione degli stessi qualora risultino incompleti o errati. Per maggiori informazioni visionare le Norme per la tutela della privacy.